Domande estive | Monterosa

Domande estive

Ultima modifica 15 giugno 2015 alle 11:26

ATTIVITA’ ESTIVA

BRUSSON

D. Cosa trovo in quota?
R. In quota ci sono diverse passeggiate, gli splendidi 7 laghi di Palasinaz, una strada sterrata adatta anche alle mountain bike ed il Rifugio Arp. Ci sono inoltre anche diversi percorsi per gli amanti delle bike. A tal proposito le consigliamo di consultare la cartina Monterosa Trek e la cartina Monterosa bike con all’interno i vari itinerari possibili e le altimetrie relative.

D. Quali sono le montagne che si possono vedere in quota?
R. In quota si possono  ammirare quasi tutte le montagne valdostane tra le quali il Mont Avic, il Monte Bianco ed il Monte Rosa.

D. I cani possono salire sugli impianti? E se sì bisogna acquistare un biglietto anche per loro?
R. I cani possono salire sull’impianto purché abbiano obbligatoriamente il guinzaglio e la museruola. Viaggiano gratuitamente. L’imbarco è comunque subordinato al parere dell’impiantista a tutela di passeggeri e animali.

D. Posso caricare la bici sull’impianto?
R. Certamente, la seggiovia Estoul-Palasinaz è attrezzata per il trasporto delle biciclette.

D. Quanto dista il Rifugio Arp dall’arrivo della seggiovia?
R. Il Rifugio Arp dista circa 1h.

CHAMPOLUC-FRACHEY

D. Quali sono i numeri di telefono dei Rifugi di Alta Montagna e delle Guide Alpine?
R. I  numeri di telefono dei Rifugi di alta montagna e delle Guide Alpine sono i seguenti:
Rifugio Capanna Gnifetti  Giovanni – Tel. +39 0163/78015
Rifugio Città di Mantova – Tel. +39 0163/78150
Rifugio Quintino Sella – Tel. +39 0125/366113
Rifugio Capanna Regina Margherita – Tel. +39 0163/91039
Rifugio Ottorino Mezzalama – Tel. +39 0125/307226
Rifugio Guide Val d’Ayas al Lambronecca – Tel. +39 0125/308083 – Cell. 339/4945998
Ecco il .pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche che può scaricare anche dal nostro sito ufficiale www.monterosa-ski.com.

D. Quali sono i tempi di percorrenza per raggiungere i Rifugi dalla Bettaforca?
R. Dalla Bettaforca circa 2h30 per il Rifugio Sella. Per il Rifugio Mantova, il Rifugio Gnifetti ed il Rifugio Margherita deve utilizzare gli impianti di risalita sino a Punta Indren. Da lì si impiegano circa 1h30 per raggiungere il Rifugio Mantova, circa 3h30h per il Rifugio Margherita, circa 2h per arrivare al Rifugio Gnifetti. Ecco il .pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche.

D. Per raggiungere i Rifugi in quota, i percorsi sono ben segnalati? Sono facili? Ci sono crepacci, ecc.? Che attrezzatura bisogna avere?
R. I percorsi non innevati sono segnalati chiaramente, gli altri sono tracciati e ben visibili salvo nevicate improvvise. E’ indispensabile un equipaggiamento da montagna (giacca a vento e scarponi).  Per maggiori informazioni le suggeriamo tuttavia di contattare direttamente le Guide Alpine presenti in loco. Ecco il .pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche.

D. Nei Rifugi accettano il pagamento con carta di credito (VISA-MASTER-AMERICAN EXPRESS)?
R. Non tutti i gestori accettano le carte di credito. E’ consigliabile verificare prima della partenza.

D. E’ meglio prenotare prima nei Rifugi?
R. Assolutamente sì.

D. Avrei la necessità di un taxi. Posso avere un recapito telefonico?
R. Può contattare il Servizio Taxi La Carrozza al numero di cellulare +39 335/6626748.

D. Quanto dista Champoluc da Cervinia? E da Courmayeur?
R. Champoluc dista rispettivamente 68 km. (1h45) da Cervinia e 97 km. (1h33) da Courmayeur.

D. Cosa trovo in quota?
R. In quota può trovare numerosi sentieri, rifugi e punti di ristoro e godere di panorami mozzafiato. Ci sono inoltre diversi percorsi dedicati agli amanti delle bike. Ci sono inoltre diversi percorsi dedicati agli amanti delle bike. A tal proposito le consigliamo di consultare la cartina Monterosa Trek e la cartina Monterosa bike con all’interno i vari itinerari possibili e le altimetrie relative. Tutti gli impianti infine sono attrezzati per il trasporto delle biciclette.

D. I punti di ristoro presenti in quota sono facilmente raggiungibili?
R. Sì… le suggeriamo di consultare la cartina Monterosa Trek all’interno della quale può trovare, oltre alle numerose passeggiate fattibili, l’elenco dei punti di ristoro presenti in quota e la loro ubicazione.

D. I cani possono salire sugli impianti? E se sì bisogna acquistare un biglietto anche per loro?
R. I cani possono salire sull’impianto purché abbiano obbligatoriamente il guinzaglio e la museruola. Viaggiano gratuitamente. L’imbarco è comunque subordinato al parere dell’impiantista a tutela di passeggeri e animali.

D. Posso caricare la bici sull’impianto?
R. Certamente, tutti gli impianti di Champoluc-Frachey sono attrezzati per il trasporto delle bike.

D. Quali sono le montagne che si possono vedere in quota?
R. Si può ammirare l’intero massiccio del Rosa. Salendo in quota si scorgono tutte le montagne valdostane, dove si ergono inconfondibili Cervino, Monte Bianco, Gran Paradiso… Nelle giornate più terse l’occhio corre fino al Monviso.

D. Partendo da Frachey posso raggiungere Alagna in giornata e ritornare?
R. Certamente, le suggeriamo però di partire subito al mattino all’apertura degli impianti e prestando particolare attenzione alle pause pranzo e agli orari di chiusura dei vari impianti.

D. Fin dove devo salire per vedere il ghiacciaio?
R. Per ammirare il ghiacciaio del Rosa deve salire al Colle Bettaforca o al Passo dei Salati, ma è possibile raggiungerlo anche utilizzando il Funifor Passo dei Salati – Punta Indren, a Gressoney-La-Trinité.

D. I disabili hanno delle riduzioni?
R. Sì, riserviamo ai disabili, con un grado di invalidità pari al 70%, uno sconto del 50% su tutte le tipologie di biglietto.

D. I disabili in carrozzina possono utilizzare la telecabina?
R. Certo, vi è una vettura predisposta per il loro trasporto.

CHAMPORCHER

D. Cosa c’è all’arrivo della telecabina Chardonney-Laris?
R.  All’arrivo trova un suggestivo pianoro, numerosi sentieri per le passeggiate, il ristoro Laris (Cell. +39 348/3884104) e alcuni alpeggi.

D. A che quota arriva l’impianto?
R. L’impianto arriva a quota 1.930 mt. s.l.m..

D. Quante persone può trasportare la cabina dell’impianto?
R. La cabina può trasportare 6 persone.

D. I bambini possono salire da soli sull’impianto?
R. No, devono essere accompagnati sempre da un adulto.

D. Posso caricare il passeggino sull’impianto?
R. Certamente sì.

D. Che dislivello c’è tra la partenza e l’arrivo della telecabina?
R. Il dislivello è di circa 500 metri.

D. Qual è l’altezza massima che raggiunge la cabina da terra?
R. Circa 30 metri.

D. E’ possibile salire sull’impianto con una carrozzina aperta per disabili?
R. No, purtroppo non è possibile.

D. Posso caricare la bicicletta sull’impianto?
R. Sì, l’impianto di Champorcher è attrezzato per il trasporto delle bike.

D. Quanto tempo ci si impiega a salire con l’impianto? E a piedi?
R. A salire si impiegano circa 15 minuti con l’impianto e 1h circa a piedi.

D. I cani possono salire sugli impianti? E se sì bisogna acquistare un biglietto anche per loro?
R. I cani possono salire sull’impianto purché abbiano obbligatoriamente il guinzaglio e la museruola. Viaggiano gratuitamente. L’imbarco è comunque subordinato al parere dell’impiantista a tutela di passeggeri e animali.

D. Nelle vicinanze ci sono delle escursioni facili per bambini?
R. Le suggeriamo l’escursione ai “Due ponti”. Dista dall’arrivo della Telecabina circa 30 minuti ed è possibile ammirare le cascate.

D. Ci sono dei laghi in quota?
R. Sì, ci sono dei laghi in quota. Nel dettaglio può trovare il lago Vercoche ed il lago Miserin nel Parco Naturale del Mont Avic. Entrambi distano rispettivamente 1h30 e 3h30 dall’arrivo della telecabina.

D. Ci sono riduzioni per gruppi?
R. Sì, la tariffa è ridotta ed è prevista una gratuità ogni 20 persone paganti.

D. Quali sono i numeri di telefono dei Rifugi principali?
R. I  numeri di telefono dei Rifugi principali e delle Guide Alpine sono i seguenti:
Rifugio Miserin – Tel. +39 0125/327201 (quando aperto) Cell. +39 340/9014630- +39 348/6813091
Rifugio Dondena – Cell. +39 348/2664837 – +39 347/2548391
Ecco il .pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche che può scaricare anche dal nostro sito ufficiale www.monterosa-ski.com.

D. Per raggiungere i Rifugi in quota, i percorsi sono ben segnalati? Sono facili? Ci sono crepacci, ecc.? Che attrezzatura bisogna avere?
R. I percorsi sono segnalati chiaramente e non presentano particolari difficoltà.  E’ indispensabile un equipaggiamento da montagna (giacca a vento e scarponi).  Per maggiori informazioni le suggeriamo tuttavia di contattare direttamente le Guide Alpine presenti in loco e a tal proposito le consegniamo una copia del  file in.pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche che può scaricare anche dal nostro sito ufficiale www.monterosa-ski.com.

D. Quali sono i tempi di percorrenza per raggiungere i Rifugi sopracitati?
R. Circa 3h30 per raggiungere il Rifugio Miserin e circa 1h30 per arrivare al Rifugio Dondena.

D. Nei Rifugi accettano il pagamento con carta di credito (VISA-MASTER-AMERICAN EXPRESS)?
R. Non tutti i gestori accettano le carte di credito. E’ consigliabile verificare prima della partenza.

D. E’ meglio prenotare prima nei Rifugi?
R. Assolutamente sì.

D. Dove posso trovare una cartina con i sentieri?
R. Può trovare la carta dei sentieri all’Office du Tourisme o Alimentari Pitet Ferdinanda in località Castello o presso il Mini Market Gabry in fondo al piazzale.

GRESSONEY-LA-TRINITE’

D. Quali sono i numeri di telefono dei Rifugi di Alta Montagna e delle Guide Alpine?
R. I  numeri di telefono dei Rifugi di alta montagna e delle Guide Alpine sono i seguenti:
Rifugio Capanna Gnifetti  Giovanni – Tel. +39 0163/78015
Rifugio Città di Mantova – Tel. +39 0163/78150
Rifugio Quintino Sella – Tel. +39 0125/366113
Rifugio Capanna Regina Margherita – Tel. +39 0163/91039
Rifugio Ottorino Mezzalama – Tel. +39 0125/307226
Rifugio Guide Val d’Ayas al Lambronecca – Tel. +39 0125/308083 – Cell. 339/4945998
Ecco il .pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche che può scaricare anche dal nostro sito ufficiale www.monterosa-ski.com.

D. Quali sono i tempi di percorrenza per raggiungere i Rifugi di alta montagna dall’arrivo degli impianti?
R. Circa 1h30 per raggiungere il Rifugio Città di Mantova, circa 3h30 per il Rifugio Capanna Regina Margherita, circa 2h per arrivare al Rifugio Capanna Gnifetti  Giovanni e 3h per il Rifugio Quintino Sella. Per maggiori informazioni le suggeriamo tuttavia di contattare direttamente le Guide Alpine presenti in loco. Ecco il .pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche.

D. Per raggiungere i Rifugi in quota, i percorsi sono ben segnalati? Sono facili? Ci sono crepacci, ecc.? Che attrezzatura bisogna avere?
R. I percorsi non innevati sono segnalati chiaramente, gli altri sono tracciati e ben visibili salvo nevicate improvvise. E’ indispensabile un equipaggiamento da montagna (giacca a vento e scarponi).  Per maggiori informazioni le suggeriamo tuttavia di contattare direttamente le Guide Alpine presenti in loco. Ecco il .pdf con l’elenco completo delle Guide Alpine e Naturalistiche.

D. Nei Rifugi accettano il pagamento con carta di credito (VISA-MASTER-AMERICAN EXPRESS)?
R. Non tutti i gestori accettano le carte di credito. E’ consigliabile verificare prima della partenza.

D. E’ meglio prenotare prima nei Rifugi?
R. Assolutamente sì.

D. Avrei la necessità di un taxi. Posso avere un recapito telefonico?
R. Può contattare il Servizio Taxi Giorgio Silvestri ai numeri di cellulare +39 349/5398397 e +39 340/5526776.

D. Quanto dista Gressoney-La-Trinité da Cervinia? E da Courmayeur?
R. Gressoney-La Trinité dista rispettivamente 87 km. (2h) da Cervinia e 117 km. (1h49) da Courmayeur.

D. Una volta in quota si può scendere a piedi? Qual è il tempo di percorrenza?
R. Sì, si può scendere a piedi ed il tempo di percorrenza dipende dal percorso scelto e dalle capacità individuali.

D. Quante persone trasportano i singoli impianti?
R.
Sul versante Bettaforca la Funivia Stafal-Sant’Anna trasporta 71 persone e la Seggiovia Sant’Anna-Colle Betta 4. Sul versante Salati  la Telecabina Stafal-Gabiet trasporta 8 persone, la Telecabina Gabiet-Passo dei Salati 12 ed il Funifor di Indren 61.

D. Cosa trovo in quota?
R. In quota può trovare numerosi sentieri, rifugi e punti di ristoro e godere di panorami mozzafiato. Ci sono inoltre diversi percorsi dedicati agli amanti delle bike. A tal proposito le consigliamo di consultare la cartina Monterosa Trek e la cartina Monterosa bike con all’interno i vari itinerari possibili e le altimetrie relative. Tutti gli impianti infine sono attrezzati per il trasporto delle biciclette.

D. I punti di ristoro presenti in quota sono facilmente raggiungibili?
R. Sì… le suggeriamo di consultare la cartina Monterosa Trek all’interno della quale può trovare, oltre alle numerose passeggiate fattibili, l’elenco dei punti di ristoro presenti in quota e la loro ubicazione.

D. I cani possono salire sugli impianti? E se sì bisogna acquistare un biglietto anche per loro?
R. I cani possono salire sull’impianto purché abbiano obbligatoriamente il guinzaglio e la museruola. Viaggiano gratuitamente. L’imbarco è comunque subordinato al parere dell’impiantista a tutela di passeggeri e animali.

D. Posso caricare la bici sull’impianto?
R. Certamente, tutti gli impianti di Gressoney sono attrezzati per il trasporto delle bike.

D. Quali sono le montagne che si possono vedere in quota?
R. Si può ammirare l’intero massiccio del Rosa. Salendo in quota si scorgono tutte le montagne valdostane, dove si ergono inconfondibili Monte Bianco, Gran Paradiso… Nelle giornate più terse l’occhio corre fino al Monviso.

GRESSONEY-SAINT-JEAN

D. Cosa trovo in quota?
R. In quota può trovare un bacino artificiale, numerosi sentieri e godere di panorami mozzafiato. Ci sono inoltre diversi percorsi anche per gli amanti delle bike. A tal proposito le consigliamo di consultare la cartina Monterosa Trek e la cartina Monterosa bike con all’interno i vari itinerari possibili e le altimetrie relative. Tutti gli impianti infine sono attrezzati per il trasporto delle biciclette.

D. Trovo dei laghi in quota?
R. All’arrivo della seggiovia c’è un bacino artificiale; ad un’ora di cammino c’è il lago della Gombetta originato dal nevaio. Di solito c’è acqua fino a luglio. Si possono poi raggiungere i Laghi di Frudière (passeggiata più impegnativa).

D. Quali sono le montagne che si possono vedere in quota?
R. In quota si può ammirare l’intero massiccio del Rosa. Inoltre raggiungendo Punta Regina (sentiero n°3) è possibile vedere le principali vette della Valle d’Aosta quali ad esempio il Gran Paradiso ed il Monte Bianco.

D. I punti di ristoro presenti in quota sono facilmente raggiungibili?
R. Sì… le suggeriamo di consultare la cartina Monterosa Trek all’interno della quale può trovare, oltre alle numerose passeggiate fattibili, l’elenco dei punti di ristoro presenti in quota e la loro ubicazione.

D. I cani possono salire sugli impianti? E se sì bisogna acquistare un biglietto anche per loro?
R. I cani possono salire sull’impianto purché abbiano obbligatoriamente il guinzaglio e la museruola. Viaggiano gratuitamente. L’imbarco è comunque subordinato al parere dell’impiantista a tutela di passeggeri e animali.

D. Posso caricare la bicicletta sull’impianto?
R. Certamente, la seggiovia del Weissmatten sono attrezzati per il trasporto delle bike.

D. I bambini possono salire da soli sull’impianto?
R. Sì, solo se maggiori di 8 anni o più alti di 125 cm..

D. Quanto tempo ci si impiega a salire con l’impianto? E a piedi?
R. A salire si impiegano circa 10 minuti con l’impianto e 2h circa a piedi (sentiero n°2).

D. A che quota arriva l’impianto?
R. L’impianto arriva a quota 2.000 mt. s.l.m..

D. Quante persone può trasportare la seggiovia?
R. La seggiovia può trasportare 2 persone.

D. Posso caricare il passeggino sull’impianto?
R. Certamente sì.

D. Che dislivello c’è tra la partenza e l’arrivo della seggiovia?
R. Il dislivello è di circa 700 metri.

Esplora il Comprensorio

NEWS IN EVIDENZA