Monte Rosa: nel regno del freeride | Monterosa

Monte Rosa: nel regno del freeride

Ultima modifica 9 febbraio 2017 alle 14:39
Stampa - E-Mail
Quando: dal al
Dove:

La primavera è la stagione giusta per liberare la passione del freeride nel Monte Rosa: il 18 aprile le piste del Monterosa Ski chiudono e, fino al 1° maggio, il comprensorio è tutto per il fuoripista.

Monterosa Ski accoglie i freerider, sui versanti di Gressoney e di Alagna:

  • •  il 22, 23, 24, 25, 29 e 30 aprile
  • •  1° maggio.

 

 

La pista Salati sarà aperta e battuta, e offrirà 600 metri di dislivello con scenari di alta quota stupendi.
Sarà inoltre possibile sciare sulle piste Bodwitch, Cimalegna e Olen sul versante valsesiano del comprensorio.

L’area del Monte Rosa è conosciuta sia in Italia sia all’estero come una meta ideale per i freerider. Gli itinerari fuoripista percorrono ripidi couloir e soffici panettoni, ampi spazi di neve polverosa e valloni scoscesi e selvaggi, ideali per mettere alla prova la propria tecnica di riding.

Oltre ai fuoripista al Passo dei Salati, non perdetevi la discesa dal ghiacciaio di Indren (3.275 m), a Gressoney-La-Trinité. È un itinerario bellissimo, anche se non alla portata di tutti: nel suo tratto più ripido, il canale dell’Aquila ha una pendenza di 35° e può essere molto impegnativo, fino a diventare un incubo quando la neve è ghiacciata.

La discesa da Punta Indren: 1.200 metri di emozione pura

Dalla stazione di arrivo degli impianti Funifor Passo dei Salati – Punta Indren, prendiamo subito a sinistra, e scendiamo l’ampio pendio che costeggia il ghiacciaio di Indren, tenenendoci sulla sinistra, fino a raggiungere un caratteristico masso tondeggiante.

Da qui, proseguiamo lungo la linea naturale della valletta, fino all’inizio del canale dell’Aquila, che percorriamo nei suoi punti migliori finché il pendio si apre nuovamente.
Costeggiando il versante opposto, arriviamo all’Alpe Endre. Attraversiamo il pianoro e poi seguiamo la linea del torrente Mos fino a un ponticello; un ultimo tratto, che costeggia  verso sinistra, ci porta all’Alpe Gabiet.

  • • località di partenza: Punta Indren (Gressoney-La-Trinité)
  • • quota massima: 3.275 m
  • • dislivello: 1200 m
  • • tipo di itinerario: in canalone
  • • esposizione: sud
  • • difficoltà: media
  • • quando: gennaio – aprile.

 

 

Per informazioni su questo e altri itinerari fuoripista nell’area del Monterosa Ski:

Lo sci fuoripista richiede esperienza e preparazione tecnica e fisica. Se non vi sentite adeguatamente preparati, fatevi accompagnare da una guida alpina.

Salva

Salva

Salva

Pubblicato in News
Letto 427 volte

Esplora il Comprensorio

NEWS IN EVIDENZA